Vai al contenuto principale

Salvataggio di persone dall’albergo storico in fiamme

Categoria: Squadra dei Vigili del Fuoco dell’anno – Internazionale

Nome del Corpo del Vigili del Fuoco: Hasičský záchranný sbor hlavního města Prahy (Praga, Repubblica Ceca)

Nome della missione: Salvataggio di persone dall’hotel

L’Hotel Eurostars David è un edificio neorinascimentale costruito tra il 1882 e il 1884. Nel 1993 l’hotel fu nominato “edificio patrimonio culturale”. 76 camere - 180 letti, era situtato tra Náplavní e Záhořanského Street a Praga.

Un fuoco causato dal sistema di condizionamento dell'aria fu notificato il 20 gennaio 2018 alle 6:01 p.m. dal ricezionista dell’hotel. Gli ufficiali di turno furono inviati sul posto dell’incidente da tre diverse stazioni dei vigili del fuoco. Nonostante la strada accidentata e le automobili mal parcheggiate, la prima unità impiegò solo 5 minuti per raggiungere il luogo dell’incidente. 

All’arrivo per tutti era chiaro che l’incendio era molto più grande e pericoloso di quello che si aspettavano. Il fumo si stava propagando a tutti i piani. Molti ospiti si stavano sporgendo dalle finestre piene di fumo e molti altri erano sui cornicioni. Grandi fiamme venivano anche dalla reception.

Il comandante dell’incidente ordinò il salvataggio delle persone ai piani superiori tramite scale girevoli. La seconda squadra di salvataggio salvò persone utilizzando scale girevoli facendole uscire dalle finestre al primo piano. La terza squadra cercò e salvò le persone all’interno dell’edificio. 

La situazione era estremamente caotica: degli ospiti in panico spaccavano finestre, gridavano dalle loro camere e gettavano le loro valigie dalla finestra. Il comandante chiamò un’unità supplementare: scale girevoli e squadre di salvataggio. 

Più tardi i vigili del fuoco trovarono 12 persone che cercavano di salvarsi sui cornicioni del cortile interno dell’edificio e 5 altri ospiti che volevano saltare giù dalla finestra dal 4° piano.

Fino al quel momento nessun impiegato dell’hotel aveva comunicato al comandante il numero di ospiti. L’ufficiale comandante arrivò sul sito dell’incidente e prese la guida delle operazioni. Dichiarò un grado speciale di allarme al fuoco a causa dell’elevato di ospiti in pericolo di morte. L’intervento venne diviso in due sezioni.

L’entrata alla reception stava bruciando con l’intera rampa delle scale e tre piani. Un gruppo di salvataggio utilizzò una telecamera ad immagini termiche per cercare all’interno dell’hotel e attraversò le fiamme attorno alla scala che era danneggiata e priva di corrimano. Poi, altri gruppi di vigili del fuoco arrivarono e cercarono nelle camere. Il fumo era penetrato in tutte le camere).

 

Salvataggio: 

  • I vigili del fuoco salvarono 10 persone dall’interno dell’hotel utilizzando apparecchi di salvataggio e respirazione. Purtroppo 6 persone su 10 erano prive di sensi.
  • Le squadre equipaggiate di scale girevoli salvarono 34 persone.
  • Le persone prive di sensi furono trasportate via dall’hotel e fatte rinvenire tramite EMT.
  • Dopo aver tentato la rianimazione per un’ora il medico dichiarò la morte di due persone. Un’altra persona morì durante la notte. La quarta vittima morì il secondo giorno.
  • Tutte le persone vennero ospitate in qualche ristorante e curate con il servizio dell’ambulanza.
  • Durante l’intervento si ferirono due vigili del fuoco.

 

Eliminazione del fuoco:

  • Il fuoco venne localizzato 35 minuti dopo l’arrivo della prima unità
  • Tutte le persone erano state salvate prima della localizzazione

 

Unità:

  • 16 unità di vigili del fuoco professionisti e volontari da tutta la città di Praga
  • 21 autopompe, 7 scale girevoli
  • 120 vigili del fuoco
  • 15.500 litri d’ acqua vennero impiegati per estinguere il fuoco
  • 150 pezzi di equipaggiamento per la respirazione (bombole d’aria) vennero sostituite

 

Danni causati dal fuoco:

  • Morte di quattro persone
  • Due vigili del fuoco feriti
  • Il danno totale ammontava a circa 1 milione di Euro